Il regolamento piste della Federazione internazionale dello sci garantisce a tutti gli sportivi discese tranquille e in sicurezza. Le regole della FIS stabiliscono i criteri per un comportamento corretto e coscienzioso sugli sci e lo snowboard.

Le regole
  • Il rispetto degli altri: ogni sciatore o snowboarder deve comportarsi in modo da non mettere mai in pericolo l'incolumità degli altri.
  • Padronanza della velocità e del proprio comportamento: ogni sciatore deve tenere una velocità adeguata alle proprie capacità nonché alle condizioni del terreno, della neve, del tempo e del traffico sulle piste.
  • Scelta della direzione: tracciato e direzione devono essere scelti in modo da non mettere in pericolo gli sciatori che si trovano più in basso.
  • Sorpasso in pista: il sorpasso è consentito tanto a monte quanto a valle, sulla destra o sulla sinistra – ma sempre a una distanza tale da non mettere nessuno in pericolo.
  • Attraversamento e incroci: Lo sciatore che si immette o attraversa una pista deve assicurarsi, guardando a monte e a valle, di poterlo fare senza pericolo per sé e per gli altri.
  • Soste in pista: soste in passaggi stretti o in luoghi con poca visibilità dovrebbero essere evitate. In caso di caduta bisogna liberare la pista il prima possibile.
  • Salita e discesa sulla pista: ai bordi della pista è permesso salire o scendere a piedi.
  • Rispetto della segnaletica: gli sciatori sono tenuti al massimo rispetto dei segnali e delle indicazioni.
  • Assistenza: in caso di incidente bisogna prestare aiuto e chiamare il soccorso piste.
  • Identificazione: in caso di incidente, ognuno, coinvolto o testimone, deve fornire le proprie generalità.