Nuovo EVENTO a 3.212 m!

Sundowner-Party

sulla stazione a monte Grawand all'insegna del motto: "Festeggiare a 3.212 metri fino al tramonto".

 

Tutte le domeniche, dall'11 febbraio al 24 marzo 2024, dalle ore 15:00 alle 19:00.

scopri di più

Heart of Stone

Heart of Stone esce in tutto il mondo su Netflix l’11 agosto 2023.

Informazioni importanti:
Data di uscita:
11 agosto 2023
Regia: Tom Harper
Sceneggiatura: Greg Rucka e Allison Schroeder
Soggetto: Greg Rucka
Produzione: David Ellison, Dana Goldberg, Don Granger, Jaron Varsano, Gal Gadot, Bonnie Curtis e Julie Lynn
Produzione esecutiva: Patricia Whitcher, Tom Harper e Greg Rucka
Casting: Julie Harkin, CDG
Supervisione effetti speciali: Mark Breakspear
Effetti visivi: Victoria McDowell
Musica: Steven Price
Costumi: Julian Day
Montaggio: Mark Eckersley, ACE
Scenografia: Charles Wood
Direzione della fotografia: George Steel, BSC
Cast: Gal Gadot, Jamie Dornan, Alia Bhatt, Sophie Okonedo, Matthias Schweighöfer, Paul Ready, Jing Lusi, Archie Madekwe, Enzo Cilenti, Jon Kortajarena

Sinossi:
Rachel Stone (Gal Gadot) in apparenza è solo un'impiegata alle prime armi che si occupa di tecnologia per i servizi segreti britannici all'interno di un'unità d'élite guidata dall'agente Parker (Jamie Dornan). L'MI6 però ignora il fatto che Stone in realtà lavora per il Charter, un'organizzazione per il mantenimento della pace talmente segreta da risultare sconosciuta anche alle altre spie e che sfrutta tecnologie moderne per neutralizzare minacce mondiali. Rachel è stata addestrata da una navigata professionista, una fenomenale agente operativa che rimane sempre fedele alla missione, segue i numeri e non si fida di nessuno. Quando però la misteriosa hacker Keya Dhawan (Alia Bhatt) stravolge una missione di routine, le due vite di Rachel entrano in conflitto. E mentre cerca di proteggere il Charter e di battere un destino avverso, la sua umanità potrebbe dimostrarsi il vantaggio decisivo.

Hollywood all’Alpin Arena Senales

Già all'inizio di marzo 2022, all'interno e nei dintorni dell‘Alpin Arena Senales e del Glacier Hotel Grawand, sono state girate delle scene ricche di azione. Diverse scene del film sono state ambientate anche sulle piste di Lazaun, alla stazione a valle della Funivia Ghiacciai e in varie località al fondovalle di Maso Corto. La produzione Netflix è stata sul posto dall'inizio di gennaio alla fine di marzo, con durata delle riprese di due settimane. La troupe coinvolta nelle riprese è arrivata a circa 500 persone e, in alcune giornate, a quasi 200 comparse.

Nella produzione del film sono stati coinvolti anche molti altoatesini: guide alpine come Klaus Tumler del Soccorso Alpino della Val Senales, il catering della famiglia Grüner "Ö wie Knödel" e i dipendenti delle Funivie Ghiacciai Val Senales. Anche la giovane meranese Hannah Hütter, diplomata alla scuola di cinema Zelig di Bolzano già impegnata in altre produzioni, ha preso parte ad alcune scene del film. È rimasta molto colpita dalle dimensioni della produzione; per una settimana, solo l'attrezzatura cinematografica per le scene sul ghiacciaio, è stata trasportata con una funivia nelle ore precedenti l'apertura e nelle ore successive alla chiusura del comprensorio sciistico.

"Girare questo film è stata una grande sfida non solo per le Funivie Ghiacciai Val Senales, ma anche per l'intera valle", afferma Stefan Hütter, responsabile marketing dell'Alpin Arena Senales. Oltre alla produzione, è stato necessario mantenere in funzione le attività sciistiche. "Ci è voluta una grande organizzazione e una buona collaborazione tra la troupe cinematografica e i nostri dipendenti", dice Hütter. Da un lato, gli stuntman e la troupe cinematografica giorno e notte andavano alla ricerca delle location perfette per girare le scene d'azione; dall'altro, bisognava garantire la sicurezza degli sciatori e dare agli addetti la possibilità di preparare le piste, ridotta dalle riprese notturne. Nonostante le difficoltà, siamo riusciti a soddisfare tutti.

"Heart of Stone" è stato finora il più grande film ambientato in Val Senales, insieme a "Everest" e "Lo straniero della valle oscura", anche se la valle appare nelle riprese solo per 15 minuti. Tuttavia, essendo la scena di apertura del film, Manfred Waldner, direttore dell'Ufficio Turistico della Val Senales, spera possa rappresentare un importante veicolo di promozione della bellezza del territorio.  Vale la pena ricordare che Netflix non ha richiesto alcun contributo alla Provincia dell'Alto Adige.

MATERIALI STAMPA

IMMAGINI DISPONIBILI DI SCENA E BACKSTAGE QUI

IL POSTER QUI

IL TRAILER UFFICIALE ITALIANO QUI youtube / QUI download

VIDEO ANTEPRIMA “HEART OF STONE” QUI

LE NOTE DI PRODUZIONE QUI

11.08.2023

ULTERIORI NOTIZIE

...cos'altro ci sta succedendo.